【YouTube】MAZDA CX-60: TECNOLOGIA giapponese, QUALITÀ da vera PREMIUM

YouTubeに投稿されている新型車・人気車の動画をご紹介します!!




👉🏻 La Mazda CX-60 vuole distinguersi dai “soliti” SUV, a partire da un approccio originale e molto “giapponese” all’elettrificazione, alla ricerca del migliore equilibrio tra prestazioni, efficienza e consumi, senza rinunciare al piacere di guida.

👉🏻 La tecnologia e-Skyactiv X con la quale è stato realizzato il 2,5 litri a benzina della CX-60. In pratica il sistema sfrutta l’accensione per compressione di un diesel, grazie al sistema SPCCI (Spark Controlled Compression Ignition), brevettato Mazda.

👉🏻 Il risultato? Il carburante brucia più rapidamente e si ottengono prestazioni migliori e minori emissioni rispetto a un termico “tradizionale”.

👉🏻 All’esterno si nota subito quel Kodo Design che ha reso così riconoscibili i modelli Mazda del recente passato. Un’estetica che risalta ancora di più abbinata alla verniciatura metallizzata Soul Red Crystal del nostro esemplare.

👉🏻 Motore: il benzina a iniezione diretta da 2,5 litri sviluppa una potenza massima di 191 CV.
Lavora in sinergia con l’unità elettrica da 129 kW, alimentata da batterie con capacità di 17,8 kWh, posizionate tra i due assi per abbassare il baricentro.

👉🏻 Il powetrain conta complessivamente su 327 CV e 500 Nm di coppia massima, niente male per un modello che punta tanto sull’efficienza.

👉🏻 Bagagliaio: il vano è ben rifinito e consente di caricare fino a 570 litri che diventano 1.726 abbattendo i sedili posteriori in configurazione 40-20-40.

👉🏻 Driver Personalization System: inserite nel sistema la vostra altezza e grazie a una telecamera interna l’auto regola in automatico sedile, volante, head-up display e retrovisori.
Memorizza fino a 6 profili diversi, così si evita di cercare ogni volta la giusta posizione di guida.

👉🏻 Qualità: a bordo si respira un’atmosfera premium made in Japan, con materiali e finiture veramente al top e paragonabili alle migliori europee. La pelle Nappa dei sedili e alla plancia è arricchita da un rivestimento in tessuto e da elementi in legno d’acero.

👉🏻 Abitabilità: si sta comodi grazie al passo di 2 metri e 87, sia davanti che dietro. I passeggeri posteriori hanno a disposizione bocchette dell’aria, tasti per il riscaldamento dei sedili e prese USB-C e 220 V.

👉🏻 Infotainment: il display TFT da 12,3” dell’infotainment è di tipo touch, ma si può controllare anche tramite una comoda rotella. Di serie ci sono Apple CarPlay e Android Auto wireless e ci sono anche due porte USB-C all’interno del bracciolo.

👉🏻 In città: si destreggia bene, nonostante le dimensioni importanti. Aiuta tanto il nuovo cambio automatico doppia frizione a 8 rapporti, fluido a bassa velocità e nelle ripartenze, che integra al suo interno il motore elettrico.

👉🏻 A proposito quest’ultimo dà una bella mano quando si chiedono un po’ più di prestazioni e permette di percorrere circa 60 km a zero emissioni e contribuisce a ridurre le vibrazioni dell’unità termica.

👉🏻 Architettura: la CX-60 è basata sulla piattaforma modulare Skyactiv, con motore anteriore
longitudinale e trazione posteriore o integrale che qui integra un albero di trasmissione “vero”.

👉🏻 Kinematic Posture Control: il sistema riconosce l’eventuale differenza di velocità tra le ruote posteriori in curva, frenando leggermente quella più interna. Riduce il rollio con un sistema meno complicato e senza aggravio di peso, a differenza degli ammortizzatori a controllo elettronico.

👉🏻 Comandi: lo sterzo trasmette un ottimo feeling, è rigido il giusto, ma comunque fluido, così come il pedale dell’acceleratore che risponde presente quando si chiede un po’ di coppia in più.

👉🏻 Sospensioni: sono abbastanza rigide, lo si nota quando si affrontano dei tratti con asfalto difficile, sicuramente avrebbero fatto comodo quelle elettroniche.

👉🏻 Visibilità: molto buona all’anteriore, favorita dal parabrezza alto, invece al posteriore la visibilità è un po’ ridotta, ma per fortuna c’è la retrocamera

👉🏻 ADAS: con il pacchetto Driver Assistance la dotazione è completissima. Ci sono cruise control adattativo intelligente iACC, mantenimento di corsia, assistente di svolta nel traffico e sistema di frenata di emergenza posteriore in uscita dal parcheggio.

👉🏻 Una CX-60 in allestimento Takumi, il più ricco, e full-optional, come questa, si porta a casa con 63.600 euro, sconti esclusi. Per la versione base Prime Line, invece, si parte da 51.915 euro.

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE 👉🏻 https://www.youtube.com/channel/UCDb9uocJGU-yWW39y1WTRxw
Trova la tua prossima auto 👉🏻 https://www.automobile.it
ALTRI VIDEO di Automobile.it 👉🏻 https://www.youtube.com/user/Automobileit/playlists

Seguici anche sui social
Facebook 👉🏻 https://it-it.facebook.com/www.automobile.it/
Instagram 👉🏻 https://www.instagram.com/automobile.it/

Abbiamo visto
00:00 Intro
01:19 Esterni
02:21 Bagagliaio
02:52 Driver Personalization System
03:16 Interni
04:28 Guida
06:55 ADAS
07:14 Parcheggio
07:27 Prezzi
07:44 Conclusioni

sponsord Link
最新情報をチェックしよう!